Quando si parla di concentrazione pensiamo alla capacità di focalizzare la mente su un oggetto ma in realtà non è proprio così.O meglio, questa è la versione occidentalizzata della concentrazione.

Nella cultura orientale,infatti, praticare la concentrazione include lo sforzo di riportare la mente, che si è allontanata dall’oggetto, sul punto focale dell’attenzione. In poche parole riportare la mente indietro all’oggetto della nostra attenzione, ancora, ancora e ancora.

Ma come si fa?

Il Guru Yogiraj ci spiega qual è il modo migliore per praticare la concentrazione, fondamentale per la meditazione ma anche per poggiare la testa sul cuscino la sera e non essere investiti da miriadi di pensieri indesiderati 🙂

Dott.ssa Daniela Mascaro
Seguila su

Dott.ssa Daniela Mascaro

Daniela è una Psicologa Clinica che si interessa anche di Spiritualità, Meditazione, Sviluppo Personale e Comunicazione.
La sua mission è aiutare le persone a vivere una vita felice.
Dott.ssa Daniela Mascaro
Seguila su

Commenti